(Mineo) Raccolta firme sul Residence degli Aranci

2011.02.18 – Il Comitato Cittadino di Mineo “Calatino solidale per davvero” intende portare all’attenzione del Sindaco e del Consiglio Comunale della propria città la dichiarazione contenuta nel volantino diffuso giovedì 17 febbraio 2011.

La seduta straordinaria del Consiglio Comunale di lunedì 21 sarà l’occasione per la consegna delle firme al Sindaco.

Tutti i cittadini che vogliono contribuire operativamente all’iniziativa possono stampare il volantino e il modulo per la raccolta firme.

Il modulo per la raccolta firme si compone di due facciate, da stampare su un unico foglio A4 (fronte-retro).

Una rappresentanza del Comitato Cittadino sarà presente a Mineo in Piazza Buglio nelle giornate di domenica e lunedì per raccogliere i moduli firmati. I moduli con le firme possono essere consegnati anche prima dell’inizio della seduta del Consiglio Comunale.

Annunci

8 pensieri su “(Mineo) Raccolta firme sul Residence degli Aranci

  1. Ci riuniamo, firmiamo, parliamo, e bla bla bla, e poi i giochi sono
    stati già fatti. L’accoglienza, la responsabilità, il fardello e l’incertezza ai siciliani. I soldi alla società Pizzaroti di Parma.
    Un senso di inadeguatezza ed impotenza plana sulla buona volontà del sindaco di Mineo e sull’ambiguità del governo regionale. Si ha idea di come gestire settemila stranieri che incontreranno e dovranno vivere in un ambiente sociale ed economico precario e caratterizzato da una maggioranza abitanti anziani ? Emergenze è il termine ricorrente per descrivere l’incapacità di esplicitare chiaramente tutti gli aspetti inerenti l’accoglienza.

  2. Qui di seguito le firme raccolte in piazza a Mineo dal Comitato Cittadino “Calatino solidale per davvero” nel corso della mattinata di domenica 20 febbraio. Prossimo aggiornamento questa sera.

    Venticinque Leone; Greco Giuseppe; Blangiforti Nello; Romano Mario; Costa Domenico; Bellino Flavio; Limoli Gabriele; Santini Antonello; Bonaviri Fiodor; Testa Massimo; Salemi Andrea; Blangiforti Luigi; Salerno Giuseppe; Manzoni Alessandro; Bonaviri Giovanni; Gulizia Marianna; Infantino Fabio.

  3. Aggiornamento delle firme raccolte in piazza a Mineo dal Comitato Cittadino “Calatino solidale per davvero” fino alle ore 21 di domenica 20 febbraio. Si aggiungono:

    Manzoni Sergio; Masini Domenico; Salerno Alessandro; Todaro Agrippino; Rizzo Giuseppe; Cappellano Girolamo; Carrasco Julio; Incatasciato Claudia; Biazzo Luca; Casella Giuseppe; Rossi Carmelo; Li Rosi Filippo; Carcò Vincenzo; Zimbone Vincenzo; Salemi Angelo; Toro Maria Michela; Sciré Claudio; Sinatra Sebastiano; Blangiforti Carlo.

  4. Mi congratulo per le firme raccolte da tanti che solidarizzano solo con parole e frime inutili. Se volete essere veramente solidali, predentevi in cura almeno 2 di questi poveri disperati a casa vostra, solo così dimostrerete che siete solidali e non con firme inutili che sono solo fantasia di una sinistra della preistoria.

  5. Terzo aggiornamento delle firme raccolte in piazza a Mineo dal Comitato Cittadino “Calatino solidale per davvero” fino alle ore 10 di lunedì 21 febbraio. Si aggiungono:

    Mazzeo Antonio; Raia Giuseppe; Vona Carmelo Giovanni; Cardaci Danilo; Sciré Agrippino; Monte Giuseppe; Zimbone Riccardo; Ocello Santo; Tamburino Lorenzo; Ialuna Giovanni; Monte Amato Mario; Camelia Giuseppe; Monaco Giampino; Dammone Andrea; Risuscitazione Luigi;Dammone Gabriele; Noto Sebastiano; Di Pietro Salvatore; Risuscitazione Pino; Caruso Fabio; Gulizia Mario; Mirata Orazio; Singarella Giuseppe; Bonaviri Vittorio; Caruso Angelo; Sciré Benito; Barbanti Gianluca; Mandrà Salvatore; Tardo Federica; Infantino Cristina; Marchese Giovanni; Monte Giuseppe; Limoli Valentina; Pulici Cristian; Barreca Antonello; Sciré Banchitta Valentina; Russo Marianna; Di Pietro Antonella; Incatasciato Paolo; Roccuzzo Fabrizio; Nicolaci Fabiana; Russo Sebastiana; Zimbone Vincenzo; Fichera Silvio; Russo Angela.

  6. “Il 28 luglio del 1951, una conferenza speciale dell’ONU approvò, a Ginevra, la Convenzione relativa allo Status dei Rifugiati. La Convenzione detta in chiare lettere chi può essere considerato un rifugiato e le forme di protezione legale, altra assistenza e diritti sociali che il rifugiato dovrebbe ricevere dagli Stati aderenti al documento. Al contempo, la Convenzione definisce anche gli obblighi del rifugiato nei confronti dei governi ospitanti e alcune categorie di persone, ad esempio i criminali di guerra, che non possono accedere allo status di rifugiati.”

    Riflettiamo su quanto previsto dalla Convenzione di Ginevra…chi viene riconosciuto come rifugiato politico ha diritti ed obblighi nei confronti dei governi ospitanti. E’ su questo che ci dobbiamo battere!
    Tutto il resto è solo inutile polemica!
    Lettera prima, lettera dopo, firme…che fai con le firme cambi la convenzione?
    Dobbiamo preoccuparci solo che questo diritto venga riconosciuto a chi veramente lo merita…questo è il maggior pericolo!
    Il rifugiato politico avrà gli stessi diritti e doveri degli stranieri regolari. Quindi la cosa importante è il filtro!

  7. Quarto aggiornamento delle firme raccolte fino alla sera di lunedì 21 febbraio. Si aggiungono:

    Amari Mario; Perrotta Florinda; Sudano Debora; Rinnovato Donatella; Cocomero Federica; Lo Rosi Domenica Agrippina; Sbrizzi Gianluca; Sciacca Graziella; Nolfo Antonio; Abile Benedetto; Ippolito Diego; Musumeci Ermelinda; Roccuzzo Ivano; Bellino Maria Giovanna; Roccuzzo Giuseppe; Aloisi Giacoma; Bellino Eugenia; Sivillica Agrippino.

  8. Quinto aggiornamento delle firme raccolte fino alla sera di domenica 27 febbraio. Si aggiungono:

    Mandrà Francesco; Mandrà Croce; Sturzo Sebastiano; Sivillica Bruno; Mandrà Salvatore; Salerno Giuseppe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...