Anche per il “Villaggio della Solidarietà” solo la protesta organizzata porta risultati veri

di Leone Venticinque, per il Comitato Cittadino di Mineo “Calatino solidale per davvero”

2011.05.20 – Oggi davanti al Villaggio era presente la Rete Antirazzista di Catania con un avvocato per ascoltare i casi di quanti ancora attendono di sapere se la loro domanda di richiesta d’asilo verrà accettata oppure no. A un certo punto si sono avvicinate due funzionarie dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr). Ho chiesto perché in una prima fase l’Unchr era stata molto critica con il progetto del Villaggio, giudicato inadatto e controproducente rispetto agli obiettivi che si proponeva e invece da qualche tempo le dichiarazioni dell’Unhcr si erano fatte più morbide. Mi è stato risposto che bisognava accettare il “fatto compiuto” e metterci la buona volontà per farlo funzionare al meglio. Ho risposto a mia volta che allora per i governanti è comodo fare progetti coi piedi, manchevoli di tutto, visto che poi comunque arriva qualcuno a metterci le pezze.
Naturalmente va fatta una doverosa distinzione tra chi in queste settimane ha lavorato gratuitamente nelle tante iniziative a favore degli ospiti del Villaggio e chi per fare il filantropo riceve uno stipendio… Come i funzionari dell’Unhcr.
Comunque in concreto sono venuto a sapere che l’annunciata assegnazione del Villaggio alla Protezione Civile è tutta da verificare, va fatto un bando di gara per la scelta del gestore, il quale a sua volta potrà fare appalti e subappalti che in pratica potrebbero coinvolgere gli stessi soggetti locali che già da anni si occupavano della manutenzione.
Quanto a chi vive nel Villaggio, mi si dice che la buona riuscita del blocco stradale della scorsa settimana li ha convinti del fatto che anche qui da noi, come nei loro paesi di provenienza, senza lottare non si ottiene nulla. Pare che per la istituzione delle linee di bus aspetteranno qualche altro giorno, poi arriveranno altre agitazioni.

Appuntamento domani pomeriggio dalle ore 16 davanti al Villaggio con musica e danze interetniche. Con l’arrivo dell’estate non sarebbe una cattiva idea se simili feste si facessero al fresco della sera…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...