“Qui Mineo” giornale murale

di Leone Venticinque

Da qualche settimana è in corso un piccolo esperimento di comunicazione che riguarda il foglio settimanale “Qui Mineo” da me realizzato a partire dallo scorso giugno. Si cerca di affiancare l’una all’altra vecchie e nuove tecnologie con l’obiettivo di raggiungere le più diverse categorie di pubblico, soprattutto chi non è informatizzato.
E dunque, se è ancora vero che la piazza è un centro insuperato di incontro, socialità, scambio di idee e informazioni, allora in piazza bisogna stare, in un modo o nell’altro.
Ecco le premesse dalle quali ha preso forma la campagna di affissione murale di manifesti – per il momento uno alla volta – che riproducono il contenuto del foglio, composto come è noto da quattro sole facciate. Nella prima uscita, il 3 dicembre scorso, è stato stampato un manifesto 70×100 affisso in una via di transito molto vicina alla piazza mentre il “Qui Mineo” del 10 e del 17 dicembre sono di dimensioni maggiori, 100×140 e proprio in piazza, accanto alla statua di Luigi Capuana dove più ampio è lo spazio pedonale libero da veicoli posteggiati o in transito.
A differenza degli strumenti informatici che forniscono statistiche sulle visite, sugli accessi ecc., in questo caso è più difficile sapere quali riscontri e quali risultati potrà avere l’esperimento. Comunque sia è mia intenzione proseguire e fare affidamento su quanto conoscenti e concittadini vorranno comunicarmi a proposito dell’iniziativa del giornale murale, con pareri, consigli e critiche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...