Altri documenti dal Circolo di Cultura “Luigi Capuana” di Mineo

web-dsc03396-1024x683

.

english_version6433_north_218x_transparent-b2Si propongono in questa sede alcuni documenti di varia epoca, trascritti dagli originali e riguardanti la storia del Circolo di Cultura Luigi Capuana. Sono materiali che già erano stati proposti all’attenzione dei lettori, ma rimanevano dispersi in pubblicazioni eterogenee e poco conosciute. Perciò trovano qui l’occasione per essere riuniti, con maggiore facilità di reperimento bibliografico. Inoltre è disponibile anche la versione in lingua inglese del testo.
La Storia del “Circolo” nei suoi aspetti generali non è dissimile da quella di altre realtà locali, che in qualche caso ancora oggi sopravvivono e operano con maggiore o minore vitalità: talvolta sono dei residuati anacronistici, destinati inesorabilmente a spegnersi. In altri casi invece si rinnovano, come un corpo attivo al passo con i tempi e in linea con le esigenze della società democratica contemporanea.  Continua a leggere

Annunci

Other documents from the Culture Club “Luigi Capuana” of Mineo

web-dsc03396-1024x683

.

italian_version6433_north_218x_transparent-b2

Here we offer some documents from various periods, transcribed from the original, and on the history of the Circle of Culture Luigi Capuana. They are materials which in the past had already been brought to the attention of readers, but they were scattered in diverse publications. Therefore they found here an opportunity to be together, more easily bibliographic retrieval. Also available is the version of the English text.
The History of the “Circle” in its general aspects is not dissimilar to that of other local realities, which in some cases still survive and operate with varying degrees of vitality: sometimes they are remnants of the anachronistic, inexorably destined to fade. In other cases are renewed, as an active body to move with the times and in line with the needs of the contemporary democratic society. Continua a leggere

The Cultural Circle “Luigi Capuana” of Mineo in some historical old documents

cropped-circolo_capuana-ritaglio-per-sito-3

.

One of the most unique and ancient buildings of the historic center of Mineo is currently hosting the “Luigi Capuana culture Circle”. Its elegant facade and the location in clear view in the main square of the country, make it a destination for curious and admirers of beauty, interested in knowing what it is and what role to play in Mineo context. 01eThe current appearance of the “Circle” is the result of some transformations that took place over time, as can be seen from old photographs that show differences occurring in a bygone era. As for the interior, we know that the spaces have had significant changes in the past and were organized differently. Continua a leggere

Il Circolo di cultura Luigi Capuana di Mineo in alcuni documenti d’epoca

cropped-circolo_capuana-ritaglio-per-sito-3

.

Uno degli edifici più singolari e antichi del centro storico di Mineo è quello che attualmente ospita il “Circolo di cultura Luigi Capuana”. La sua facciata elegante e la posizione bene in vista nella piazza principale del paese, lo rendono meta di curiosi e ammiratori del bello, interessati a sapere cosa sia e che ruolo svolga nel contesto menenino. L’aspetto01e attuale del “Circolo” è frutto di alcune trasformazioni avvenute nel tempo, come si può vedere da antiche fotografie che mostrano differenze sopravvenute in epoca passata. Per quanto riguarda l’interno, sappiamo che gli spazi hanno avuto significative modifiche e in passato erano organizzati diversamente. Continua a leggere

Il Palazzo Morgana a Mineo

palazzo-morgana-021

di Agrippino Todaro e Leone Venticinque

english_version6433_north_218x_transparent-b2Fortunatamente, il Palazzo Morgana non è abbandonato come altri siti del borgo, dei quali parleremo in altre occasioni. La proprietà originariamente unitaria è stata frazionata in un condominio, con vari inquilini tra i quali figurano le famiglie Giangreco, Nolfo, Pitari, Rizzo, Simili. Con la sua grande facciata – oltre 30 mt. di lunghezza, alta quasi 10 su due piani – il Palazzo Morgana domina la piazza del Piano di Santa Maria similmente al Palazzo Ballarò, che è sul fianco opposto della chiesa. Per maestosità si pone tra gli edifici civili principali di Mineo, sebbene l’originario aspetto è oggi parzialmente alterato e oscurato da alcuni rimaneggiamenti, modifiche e soprattutto dall’incuria che negli ultimi decenni tanto danno ha prodotto al centro storico del paese: automobili parcheggiate, tubi e cavi elettrici affissi sulla facciata, cassonetti per la spazzatura e altri bei complementi, che nelle epoche moderne sono messi per adornare i luoghi di pregio in ogni città storica, così che i visitatori possono fare belle fotografie e anche i servizi per i matrimoni riescono al meglio. Grazie a alcune foto d’epoca e mediante rappresentazioni grafiche si riesce a rendere chiaro il segno progettuale, liberandolo – almeno virtualmente – dai vari elementi di disturbo mentre un restauro architettonico potrebbe restituire il pregio che merita e aggiungere così valore artistico al centro storico di Mineo. Continua a leggere

The Morgana’s Palace in Mineo

palazzo-morgana-021

Agrippino Todaro, Leone Venticinque

italian_version6433_north_218x_transparent-b2Fortunately, the Morgana Palace is not abandoned as other sites of the village, of which we will speak on other occasions. The originally unitary ownership was divided into an apartment building with several tenants which include the families Giangreco, Nolfo, Pitari, Rizzo, Simili. With its great facade – more than 30 mt. long, nearly 10 high on two levels – the Palace Morgana dominates the square of the Plan of Santa Maria similarly to Ballaro Palace, which is on the opposite side of the church. For majesty ranks among the main civil buildings of Mineo, although the original appearance has been partially altered and obscured by some alterations, modifications and especially neglect in recent decades has produced so much damage to the center of the country: parked cars, tubes and cables posted on the facade, bins for garbage and other beautiful accessories, which in modern times are made to adorn valuable historical places in each city, so that visitors can make beautiful photographs and also services for marriages fail to the best. With some old photographs and graphic representations by you fail to make clear the central concept, freeing him – at least virtually – from the various elements of disturbance while an architectural restoration could return the value it deserves and so add artistic value to the historical center of Mineo .
Continua a leggere

I palazzi di Mineo

palazzo-morgana-02-b_risultato

di Agrippino Todaro e Leone Venticinque

La presente rassegna è in corso di compilazione, ma già allo stato presente del lavoro si vede l’insieme del ricco patrimonio monumentale del centro storico. I palazzi antichi di Mineo sono oggi in diverso stato di conservazione, dai più integri a quelli coinvolti in varie manomissioni architettoniche. Iniziamo con il proporre un elenco dei palazzi, con relativa localizzazione topografica. In seguito, con il procedere della ricerca, verranno aggiunte altre informazioni per ciascun edificio.

(cliccare sulla mappa per ingrandire l’immagine)

palazzi-di-mineo-agrippino-todaro-2

C’era una volta il Civico Museo Archeologico “Tamburino Merlini” di Mineo

m_793e7247ce

Perché l’Amministrazione tiene chiuso un bene del Comune costato tanto denaro dei cittadini?

C’era una volta il Civico Museo Archeologico “Tamburino Merlini” di Mineo

Da ormai svariati mesi è scomparso uno dei piccoli tesori del paese. Anche se oggi abbiamo davanti uno spettacolo devastato e nauseante, in passato Mineo ha avuto tantissima storia, di cui è testimonianza il numeroso materiale di scavi che è stato conservato nel locale museo, sito in ambienti del Comune sul lato di Viale Rimembranza, con un bell’ingresso e targa in mostra che può vedere chi si trovi a visitare il paese.
Epperò non c’è giorno né orario che tenga: i forestieri troveranno sempre la porta sbarrata. Se magari pensano di chiedere lumi all’ufficio turistico, chissà che risposte ne potrebbero ricavare! Tutto chiuso, nessuno ne parla ma forse dopo il 4 dicembre si troverà il tempo per accorgersene. E intanto? Silenzio. Continua a leggere

Un’altra occasione persa per le campagne di Mineo?

pe

Sul bando europeo per sistemare le strade interpoderali, i cittadini possono attivarsi autonomamente

Un’altra occasione persa per le campagne di Mineo?

Nel settore dell’agricoltura e dello sviluppo rurale, la viabilità ha la massima importanza. Qualsiasi cosa si voglia fare – la coltivazione dei campi, l’offerta turistico-culturale con ristorazione, parchi ecc. – senza le strade diventa impossibile. Bene ha fatto il nuovo Piano europeo a prevedere dei fondi specifici per questo settore. A partecipare possono essere le amministrazioni comunali, ma anche consorzi temporanei di proprietari di terreni che siano serviti da una strada che abbisogna interventi di manutenzione o ripristino, interventi che non sono stati fatti dagli Enti Locali per mancanza di fondi, incapacità, indifferenza o altro. Continua a leggere

Cosa ricorderemo della Amministrazione Aloisi

the-great-fire-of-meireki-610x400

Il paese la confermerà per un altro mandato?

Cosa ricorderemo della Amministrazione Aloisi

È forse troppo presto per fare un bilancio? Forse no. Perché si dovrebbe aspettare il termine del mandato, se non esistono obiettivi da realizzare? Quali sono state le qualità di questa miracolata, Virginia Raggi menenina? Cosa ha fatto splendere la sua figura in questi anni? Grandi idee non se ne sono viste. Mode copiate sì, come l’utile striscione in piazza sul femminicidio… che avrà sicuramente salvato molte vite. Un sindaco non è pagato per rispondere a macchinetta su ogni singolo problema che “non ci sono i soldi”: sono buoni tutti. Sono buoni tutti a dire che “manca civiltà, ci vuole educazione ecc.”, un sindaco non è pagato per scaricare sui cittadini le colpe per la spazzatura sparsa in giro nel paese e nelle campagne. Continua a leggere